Home page
5 per 1000
continua >
Idee regalo e cesti natalizi solidali
Santo Natale 2014
continua >
Partecipazioni e bomboniere solidali
Un modo semplice per sostenere il nostro lavoro
continua >
Lasciti testamentari
continua >
La sindrome di Down

di Coordown

per saperne di più
continua >
Centro educativo "D. Conti"
Una casa da grandi - "Anche io voglio volare"
continua >
Amici e Sostenitori
continua >
Dicono di Noi
Guardando Italian Grease
continua >
Galleria fotografica
continua >
Galleria video
Blues Brothers
continua >
Area Riservata ai Soci
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter del Centro 21
Indirizzo Email:
 
Contatti
CENTRO 21 onlus
Via Limentani 15
47838 Riccione (RN)
Telefono: +39 346 4901945
Email: info@centro21rimini.org
C.f. 91103040407

5 per 1000

Grazie all'amicizia di tanti di voi abbiamo realizzato:

RACCOLTA 2008 Totale € 3.642,38  sono stati bonificati nel dicembre 2010

Con la cifra raccolta è stato realizzato anche nel 2011 il progetto "PER MANGIARE DEVO LAVORARE",  durante l'estate presso l'azienda agricola F.lli Tiraferri di Rimini sono stati raccolti vari prodotti poi trasformati in salse e marmellate, aumentando le capacità di autonomia personale in cucina.  

 RACCOLTA 2009 Totale € 5.998,81 che sono stati bonificati a settembre 2011

Con la cifra raccolta si sono realizzati week end di autonomia presso il "Centro Educativo Daniela Conti"   

 RACCOLTA 2010 Totale € 11.394,85 che sono stati bonificati a settembre 2012

Con la cifra raccolta si sono realizzati week end di autonomia presso il "Centro Educativo Daniela Conti" 

RACCOLTA 2011 Totale € 18.798,64 che sono stati bonificati a ottobre 2013.
Con la cifra raccolta si realizzano week end di autonomia presso il "Centro Educativo Daniela Conti" e le attività "ESTATE 2014"

RACCOLTA 2012 Totale € 18.891,97 che sono stati bonificati a novembre 2014.

Con la cifra raccolta si realizzano attività di autonomia presso il Centro Daniela Conti ed alcuni lavori di costruzione del Centro.

RACCOLTA 2013 Totale € 22.564,95 che sono stati bonificati a novembre 2015.

Con la cifra raccolta abbiamo realizzato l'impianto di condizionamento del Centro, il montaggio di tende esterne per il risparmio energetico e portato avanti le attività di educazione alle autonomie per 15 ragazzi che frequentano la casa durante tutto l'anno.

RACCOLTA 2014 Totale € 27.856 che sono stati bonificati a novembre 2016

Con la cifra raccolta abbiamo pagato le rate del mutuo fatto per la costruzione della casa in Via Limentani,e portato avanti attività di EDUCAZIONE alle AUTONOMIE per 25 ragazzi, divisi in 4 gruppi, che ogni mese hanno potuto fare ciascuno una esperienza di residenzialità, per tutto il corso dell'anno. La continuità educativa è fondamentale.

Destinare il 5per1000 ad un'associazione non costa nulla.  E' semplicemente l'espressione di una scelta 

5 PER MILLE. CHE COS’È?

A partire dalla Legge Finanziaria del 2006, lo Stato ha stabilito di destinare - a titolo sperimentale - in base alla scelta del contribuente, una quota pari al 5 per mille dell'imposta sul reddito delle persone fisiche a finalità di sostegno di particolari enti no profit, di finanziamento della ricerca scientifica, universitaria e sanitaria.

Il cinque per mille è una forma di finanziamento che non comporta oneri aggiuntivi al contribuente, dal momento che questi, tramite la compilazione dell’apposita sezione nella dichiarazione dei redditi, sceglie semplicemente la destinazione di una quota della propria IRPEF.

COME SCEGLIERE DI DESTINARE IL 5 PER 1000

A) Scelta della finalità (Legge Finanziaria 2010)

Il contribuente può destinare il 5 per mille della propria imposta sul reddito, apponendo la propria firma in uno degli appositi riquadri che figurano nei modelli, corrispondenti alle finalità di sostegno previste dalla normativa. In tal modo, il contribuente può decidere se supportare:

  • associazioni di volontariato e altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, associazioni di promozione sociale e associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all'articolo 10, comma 1, lettera a) , del decreto legislativo n. 460 del 1997;
  • gli enti di ricerca scientifica e università;
  • gli enti di ricerca sanitaria;
  • le associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal CONI a norma di legge;
  • le attività sociali svolte dal comune di residenza.

È possibile esprimere una sola scelta di destinazione.

B) Scelta del soggetto (Organizzazioni, Enti, Associazioni)

Il contribuente, oltre a scegliere la finalità di destinazione apponendo la propria firma in una delle aree previste, può scegliere il soggetto (organizzazione, ente, associazione) indicando il codice fiscale dello stesso.

C) Mancata scelta

Se il contribuente non dovesse dare alcuna indicazione (relativamente al proprio 5 per mille), la quota prevista rimarrà allo Stato.


Il 5 per mille e il principio di sussidiarietà
Il cinque per 1000 è una nuova forma di finanziamentoto da parte dello Stato al cosiddetto “terzo setre”. Secondo la dottrina giuridica, il 5 per mille rappresenta un chiaro esempio di sussidiarietà orizzontale. Questa formula fiscale garantisce infatti una forma di autonomia e di sovranità al contribuente che può scegliere a chi destinare parte della ricchezza pubblica da lui prodotta.

  



 


L’associazione è membro: Comitati consultivi misti AUSL Rimini, Forum delle associazioni di Volontarimini, Consulta della solidarietà città di Riccione.
Iscritto al registro delle associazioni di volontariato della Provincia di Rimini
L’associazione aderisce: Coordinamento nazionale associazione persone con sindrome di Down